Le Porte


Le porte riconosciute (il cui numero è compreso tra 0 e 1023</ital>) sono associate a dei servizi in corso (le porte 25 e 110 sono ad esempio associate alla posta elettronica, e la porta 80 al Web). La maggior parte dei dispositivi firewall ha una configurazione minima capace di filtrare le comunicazioni secondo la porta utilizzata. Si consiglia generalmente di bloccare tutte le porte che non sono indispensabili (secondo la politica di sicurezza adottata)

La porta 23 ad esempio è spesso bloccata di default con dei dispositivi firewall dato che corrisponde al protocollo Telnet, che permette di simulare un accesso da un terminale da remoto in modo da poter eseguire dei comandi a distanza. I dati scambiati da Telnet non sono codificati, il che significa che un individuo può [ascoltare la rete] e rubare le eventuali password in chiaro. Gli amministratori gli preferiscono generalmente il protocollo SSH, considerato più sicuro e con le stesse funzionalità di Telnet.

Tratto dal sito: http://it.kioskea.net

Tool per traduzioni di pagine web
By free-website-translation.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...